La Constatazione Amichevole d'Incidente e i casi di disaccordo

La Constatazione Amichevole d'Incidente e' un documento molto importante per la denuncia del sinistro e la richiesta di risarcimento dei danni da parte della Compagnia assicurativa. Ti aiuta infatti a velocizzare la gestione del sinistro e ad evitare future contestazioni su quanto accaduto.

La Constatazione Amichevole d'Incidente e' il modulo blu che ti viene fornito nel momento dell'acquisto della polizza. Deve essere sempre compilato in caso di incidente, con i seguenti dati:

  • data, luogo e ora in cui e' avvenuto l'incidente;
  • nome, cognome e dati dei conducenti;
  • nome della Compagnia di assicurazione di ciascun veicolo;
  • dinamica e testimoni del sinistro.

Ricordati che il modulo deve essere sottoscritto da entrambi i guidatori coinvolti.

Il modulo va quindi inviato a Intesa Sanpaolo Assicura nel piu' breve tempo possibile.
Se non c'e' accordo sulla responsabilita' del sinistro, compila e firma comunque la Constatazione Amichevole d'Incedente, avendo cura di raccogliere tutti i dati delle Compagnie di assicurazione e delle targhe dei veicoli coinvolti.
In caso di disaccordo sulle dinamiche dell'incidente ti consigliamo di chiamare le autorita' competenti (Polizia Municipale, Polizia Stradale o Carabinieri) che effettueranno i rilievi e raccoglieranno le dichiarazioni dei conducenti e dei testimoni.

Qualche piccolo consiglio:

  • mentre aspetti l'arrivo delle Autorita', non spostare i veicoli dalla posizione che hanno assunto durante il sinistro. Se i mezzi creano problemi alla circolazione, scatta delle foto per avere una panoramica dell'urto.
  • cerca di essere tu a compilare la Constatazione Amichevole d'Incedente: in questo modo sarai sicuro che nessun dato importante venga tralasciato.
  • il modulo C.A.I. e' composto da piu' copie (4 in tutto): cerca di tenere per te le prime 2 copie dove e' tutto piu' leggibile.
  • non firmare mai un modulo C.A.I. in bianco.

Una Constatazione Amichevole d'Incidente compilata correttamente significa:

  • semplicita' nella gestione del sinistro;
  • velocita' nel risarcimento del danno subito;
  • riduzione di possibili contestazioni future.