Iniziative a favore di clienti coinvolti negli eventi sismici del 24 agosto e 26 ottobre 2016

 
Sospensione temporanea del pagamento dei premi a fronte di dichiarazione di inagibilità del fabbricato, casa di abitazione, studio professionale o azienda
 
Informiamo tutti i clienti, con polizze che prevedono il pagamento periodico obbligatorio di rate di premio, che il Provvedimento IVASS n. 56 del 9 febbraio 2017 ha previsto la sospensione temporanea di tale obbligo per un periodo di 6 mesi + 6 mesi così come di seguito indicato:
 

Sisma del

Semestre di sospensione dell’obbligo di pagamento

Ulteriore semestre di sospensione dell’obbligo di pagamento in caso di inagibilità

24 agosto 2016

dal 24 agosto 2016 al 24 febbraio 2017

dal 24 febbraio al 24 agosto 2017

26 ottobre 2016

dal 26 ottobre 2016 al 26 aprile 2017

dal 26 aprile al 26 ottobre 2017

 
 
Possono richiedere la sospensione dei pagamenti, degli ulteriori sei mesi, tutti i clienti residenti in uno dei Comuni colpiti dal sisma del 24 agosto e 26 ottobre 2016  in grado di produrre prova della trasmissione all’Agenzia delle Entrate e all’INPS della dichiarazione di inagibilità della propria casa di abitazione, fabbricato, studio professionale o azienda.
 
Durante la sospensione dei pagamenti la polizza rimarrà regolarmente attiva e la copertura operante. I clienti potranno recuperare i pagamenti successivamente allo scadere del periodo di sospensione.
 
L’iniziativa non riguarda le nuove polizze stipulate durante il periodo di sospensione.
 
Per eventuali richieste di informazioni invitiamo a rivolgersi alla propria filiale di riferimento o al Servizio Clienti della Compagnia (800.124.124).
 
Per consultare tutte le iniziative a favore delle famiglie, imprese, piccoli artigiani, commercianti che hanno subito danni a causa degli eventi sismici del 24 agosto e 26 ottobre 2016 è possibile consultare la sezione dedicata sul sito Intesa Sanpaolo.