Maneggevolezza e praticità di utilizzo: i vantaggi della bicicletta!

la bicicletta economica ed ecologica
 
Negli ultimi anni gli Italiani indicano moto e bicicletta come mezzi di trasporto più soddisfacenti. 
Il successo di questi mezzi è dovuto ad una maggiore libertà di movimento e di autonomia; infatti non sono soggetti a limitazioni di circolazione nelle aree urbane come le auto e non sono legati agli orari come autobus, tram o treni.
Questo quello che emerge dalle indagini di gradimento del Centro Studi Continental secondo i quali inoltre è molto significativo che al primo posto vi sia proprio la bicicletta, il mezzo di trasporto migliore dal punto di vista dell’ecosostenibilità.
Questi dati dovrebbero , sempre secondo Continental, spingere le amministrazioni cittadine ad adottare norme di maggior sicurezza per chi circola sulle due ruote.
 
In attesa di una riforma i ciclisti devono comunque osservare il codice della strada e seguire le norme vigenti in materia.
Ad es. è obbligatorio il giubbotto riflettente quando si pedala fuori città o in galleria.
Non si può andare contromano a meno che sull’asfalto non ci siano le strisce in vernice bianca che delimitano la mini carreggiata
E non si possono parcheggiare le bici sui marciapiedi a meno che non ci siano le apposite rastrelliere.
 
Tenuto conto di queste semplici e poche regole, ai ciclisti resta tutta la comodità di viaggiare in modo economico, ecologico e sicuramente utile dal punto del benessere fisico!