Districarsi tra i vari impianti per la sicurezza

una casa sicura con impianti interni ben funzionanti
 
Una casa sicura è  importante per tutti coloro che la abitano. Sicura significa difesa da intrusioni esterne  ma anche con impianti interni ben funzionanti.
 
Per quanto riguarda la protezione dai pericoli esterni la scelta è tra diverse tipologie:
  • Gli allarmi o antifurti elettronici rilevano presenze indesiderate, aperture dei serramenti o rotture dei vetri e possono essere attivati in maniera indipendente in varie parti dell’abitazione
  • Le telecamere degli impianti di videosorveglianza possono tenere sotto controllo sia l’interno che l’esterno dell’abitazione. Generalmente vengono montate in punti in cui sono difficilmente visibili e quindi individuabili e registrano le immagini che vengono riprese sul monitor.
  • I sistemi integrati che utilizzano tecnologie a microonde o ad infrarossi e sono di solito utilizzati per il controllo di interi edifici.
 
Per quanto riguarda invece la “sicurezza interna” ci sono a disposizione impianti dotati di sensori che permettono di rilevare l’aumento di temperatura dovuto a scintille o corpi incandescenti e la presenza di gas se viene superata una determinata concentrazione.
Il numero di sensori da installare dipende dalla grandezza dell’area da tenere sotto controllo e dalla sua geometria.
 
L’installazione di questi impianti deve avvenire sempre da parte di personale competente e con prodotti di qualità in modo tale che il loro funzionamento sia garantito e periodicamente revisionato.