Stress da auto: cosa e' e come si supera

come superare lo stress quando si passa molto tempo in auto
 
Guidare in mezzo al traffico, soprattutto nelle grandi città, può causare stress, ansia e nervosismo agli automobilisti. Questo può sfociare in comportamenti anche aggressivi verso le altre persone al volante.
 
Secondo l’Automobile Club d’Italia in auto si passa in media un’ora e mezza al giorno, quindi ventidue giorni in un anno. 
I camion e i mezzi pesanti su strada, le condizioni atmosferiche, gli scooter che passano a pochi centimetri dagli specchietti, e il comportamento degli altri sono elementi che disturbano e infastidiscono chi è al volante. Provocano stanchezza, irritabilità e nervosismo che spesso sfociano in mal di testa e in alcuni casi tachicardia.
 
Ma come contrastare questi dannosi stati d’animo?
Un punto di partenza è la posizione in cui si guida. Evitare di affondare nel sedile della macchina per non arrivare a destinazione con schiena e braccia affaticate.
Anche il respiro ha la sua importanza: se il nervosismo prende il sopravvento si respira poco e male. Bisognerebbe invece fare invece respiri lunghi e regolari che aiutano a sciogliere le tensioni fisiche ed emotive.
 
E infine un aiuto agli automobilisti può arrivare dalla moderna tecnologia. Durante il tragitto si può dunque godere di bella musica o di piacevoli ascolti di audiolibri. Sicuramente non riducono il tempo passato al volante ma sono un modo più piacevole e rilassante di trascorrerlo.
Ricordando di mantenere sempre alta l’attenzione alla guida.