Ritornare a scuola con la marcia giusta: piccoli aiuti per riprendere con energia e serenità

La ripresa della scuola va affronjtata iutando i bambini a riprendere un pò alla volta i ritmi quotidiani legati a orari e attività extrascolastiche
 
La ripresa della scuola non significa soltanto che l’estate è finita e che ci si ritrova già in autunno ma significa anche riprendere ritmi regolati da orari e giorni dedicati alle ore di lezione, alla ripresa delle attività sportive, ai pomeriggi di compiti e anche agli incontri con vecchi o nuovi compagni. 
Tutto questo potrebbe provocare un po’ di ansia negli scolari e occorre quindi prepararli gradualmente ai nuovi ritmi con piccoli accorgimenti che li aiutino a vivere il rientro tra i banchi con serenità:
  • potrebbe essere utile anticipare di un quarto d’ora alla volta il momento di andare a dormire in modo da riportarli gradualmente alle abitudini invernali
  • regolarizzare anche l’orario dei pasti
  • preparare insieme e con cura il materiale scolastico in modo che già per il primo giorno di scuola sia tutto pronto
  • svegliarsi con un po’ di anticipo in modo che ci sia il tempo per fare una buona colazione
  • riproporre le attività sportive come occasione di gioco, di svago e di socializzazione con amici della stessa età
  • chiedere sempre come è andata la giornata per stimolarli a raccontare quello che vivono e per condividere con loro emozioni e stati d’animo