Siamo nella stagione dell'influenza; qualche piccolo accorgimento per combatterla in fretta

I rimedi efficaci per alleviare i sintomi dell'influenza
 
Il periodo invernale porta con sé non solo freddo, pioggia e qualche nevicata ma anche l’influenza.
Una comune influenza può essere curata rimanendo a riposo per qualche giorno, bevendo molti liquidi e con un’alimentazione leggera e nutriente.
Per alleviarne i sintomi sono utili sciroppi per la tosse, spray decongestionanti nasali ed antipiretici per combattere la febbre.
 
Accanto a questi farmaci che alleviano la febbre e i sintomi più comuni e fastidiosi ci sono anche i cosidetti “rimedi della nonna”, usati da decenni e ritenuti ancora validi perché adatti a tutti e facilmente attuabili in qualunque momento:
  • suffumigi o vapori caldi: respirare il vapore dell’acqua calda aiuta a liberare le vie respiratorie. All’acqua si possono aggiungere il bicarbonato o preparati specifici che, uniti al calore, hanno un effetto benefico
  • impacco di unguento balsamico: si applica spalmando l’unguento sul torace e dà sollievo in quanto aiuta a liberare le vie respiratorie dal muco
  • risciacqui della bocca con collutori: un collutorio antinfiammatorio aiuta a mantenere una buona igiene orale e riduce le infiammazioni che causano irritazione
 
l’influenza può essere contrastata anche con una buona alimentazione. Occorre aumentare il consumo di frutta e verdura soprattutto crude poiché hanno proprietà nutritive che riattivano il sistema immunitario.
E occorre mantenere il corpo ad un buon livello di idratazione assumendo bevande preferibilmente calde, meglio infusi che mantengono inalterati i principi attivi delle piante. In caso risultino di gusto un po’ amarognolo, sostituite lo zucchero con un cucchiaio di miele.
E accanto a questi accorgimenti non dimentichiamo di riposare, qualche giorno a letto al caldo può essere un vero toccasana!