Ridurre i consumi in casa

risparmio energetico è uguale a riduzione spese nelle bollette
 
Il risparmio energetico permette una riduzione delle spese in bolletta legate ai consumi degli elettrodomestici e del riscaldamento. 
 
Il riscaldamento ha un costo che incide parecchio sulla bolletta , un buon risparmio deriva dal mantenere la temperatura su valori costanti di circa 20°C durante il giorno e 18°C la notte. Occorre inoltre controllare la qualità degli infissi per evitare la dispersione del calore e  ottimizzare l’isolamento. 
 
Anche un utilizzo intelligente degli elettrodomestici aiuta ad alleggerire le bollette! 
La lavastoviglie , soprattutto se di vecchia generazione, consuma parecchio. Si può ottimizzarne l’utilizzo facendo un lavaggio a pieno carico una sola volta al giorno e a ciclo completato aprire lo sportello in modo da facilitare l’asciugatura.
 
Strumenti tecnologici come pc, fotocopiatrici ,stampanti ed elettrodomestici come il televisore, il decoder per il digitale terrestre o la macchina del caffè non vanno lasciati in stand by per periodi lunghi.
 
Anche le lampadine hanno un impatto sui consumi : utilizzare le lampadine a LED, che hanno alta efficienza luminosa e lunga durata, permette un impatto positivo sia sulla bolletta sia sull’ambiente in quanto facili da smaltire.
 
Ad oggi sono in molti che si sono rivolti all’eco design, scegliendo prodotti  in materiale naturale amici dell’ambiente e anche del risparmio e adottando impianti domotici che portano benefici per il confort e la sicurezza ma soprattutto portano ad un ottimo livello di risparmio energetico.