Animali in strada: evitare gli incidenti!

con l'arrivo della primavera guidare con particolare attenzione ad un possibile passaggio di animali
 
Con l’arrivo della bella stagione aumenta la possibilità di incontrare animali sul bordo della strada o che tentano di attraversarla: animali appena usciti dal letargo come i ricci, caprioli che cercano un partner per l’accoppiamento, volpi e cerbiatti che accompagnano i piccoli nelle prime uscite, o anfibi e rettili per i quali le strade sono corridoi di migrazione.
Le collisioni tra automobilisti e  animali provocano danni ad entrambi, feriti e danni anche ai veicoli.
 
Adottare alcuni comportamenti aiuta a ridurre il numero di questi incidenti:
  • Ridurre la velocità quando un cartello segnala la presenza di animali vaganti
  • Guidare con particolare attenzione rivolta al margine destro della strada
  • Fermarsi, suonare il clacson e inserire gli anabbaglianti al posto degli abbaglianti nel caso si veda un animale
  • Superare lentamente i carri trainati da cavalli o gruppi di animali guidati che transitano in prossimità del veicolo
 
In ogni caso poiché anche all’automobilista più attento può capitare una collisione con un animale, specie se attraversa in modo repentino, occorre segnalare subito l’incidente alla polizia che manderà sul posto il personale specializzato.