Con la bella stagione via libera alle gite in moto

gite in moto con le belle giornate ma controllando che tutto funzioni prima di mettersi in strada
 
Le belle giornate, il sole, l’aria frizzante … cornice perfetta per i centauri che dopo una lungo periodo di inattività invernale finalmente possono far scendere in strada le loro scalpitanti moto!
Ma prima di partire occorre dare una controllata generale!
  • Freni e gomme devono essere a posto, ben funzionanti e garantire aderenza al terreno. Va controllata la pressione delle gomme e che siano ben gonfie.
  • Spie, luci e frecce vanno provate prima di mettersi su strada per verificarne lo stato e la perfetta funzionalità.
  • Anche l’equipaggiamento del motociclista necessita di una controllatina. I guanti e le giacche in pelle vanno unti con apposito grasso in modo che non si strappino e un’attenzione particolare va rivolta al casco. Il casco in policarbonato è bene sostituirlo dopo circa tre anni perché i raggi UV del sole ne indeboliscono la struttura, mentre un casco in fibra di vetro ha una durata maggiore e va sostituito dopo circa 5/7 anni perché il rivestimento interno può diventare fragile e non garantire più la dovuta protezione.
  • Controllare la scadenza della polizza o ricordarsi di riattivarla se è stata fatta una sospensione nei mesi invernali. I centauri più esigenti in fatto di protezione dai rischi di circolazione e proprietà del mezzo, possono contare su MotoConMe , la nuova polizza di Intesa Sanpaolo Assicura che consente di viaggiare in tutta tranquillità!

E infine un’ ultima raccomandazione ai piloti: prestare sempre la massima attenzione mentre si guida!