Curare il giardino in maniera economica ed ecologica

il giardino può essere tenuto in ordine utilizzando cose che abbiamo in casa
 
Un bel giardino curato e fiorito è una gioia per gli occhi! Contrariamente a quanto si potrebbe pensare la cura del giardino non richiede necessariamente grosse spese. Possono infatti essere utilizzati prodotti naturali e di uso comune che garantiscono un buon risultato. Ecco alcuni utili suggerimenti:
 
Per avere un giardino in salute, con fiori vivaci, foglie verdi e vigorose bisogna trattare la terra con un buon fertilizzante. In questo caso è molto utile il fondo del caffè che mescolato alla terra una volta al mese aiuta le radici ad attecchire.
 
Bisogna poi ricordarsi di innaffiare con regolarità scegliendo come orari la mattina presto o la sera; si può utilizzare l’acqua di cottura delle verdure che lasciata raffreddare  arricchisce il terreno di Sali minerali.
Anche le bustine del tè possono essere riutilizzate: se messe in un bicchiere e lasciate per circa mezz’ora a bagno, rilasciano potassio e manganese che rendono più verdi e più sane le foglie delle piante.
 
Il giardino va tenuto in ordine eliminando le erbacce, in questo caso può essere d’aiuto l’aceto. Bisogna spruzzare sulle erbe infestanti una soluzione di acqua e aceto e lasciarla agire in una giornata soleggiata o comunque asciutta.
In un paio di giorni le erbacce seccano.
 
Se si vuole un giardino illuminato si possono usare le lampade a energia solare. Non inquinano, non richiedono lavori di installazione e sono facilmente spostabili in base alle esigenze. In commercio esistono diversi tipi di lampioncini che si caricano durante il giorno e rilasciano luce con il buio.
 
Tante soluzioni economiche, dunque, e amiche dell’ambiente che consentono un giardino sempre bello e in salute!