Come gestire multe o incidenti nel car sharing

In caso di multa o incidente con il car sharinh avvisare subito la società
 
Mentre si utilizza il servizio di car sharing può capitare di prendere una multa, di essere vittima di un incidente o di causalo.
Come comportarsi in questi casi?
  • Multe. L’autista che guida un veicolo in condivisione è tenuto al rispetto del Codice della Strada. In caso di violazione per eccesso di velocità, divieto di sosta, o qualsiasi altra regola non seguita la multa va pagata di persona. Il conducente risponde per se stesso e se previsto perde anche i punti della patente.  La notifica della multa arriva al gestore del servizio che a sua volta provvederà a farla recapitare al trasgressore per il pagamento. Con l’aggiunta di un ulteriore pagamento dovuto alle spese della doppia notifica.
  • Incidenti. In caso di incidente la prima cosa da fare è contattare il call center della società per fare la segnalazione e chiedere assistenza. Occorre poi compilare la constatazione amichevole e se occorre vanno chiamate le Forze dell’Ordine per accertare i fatti. La constatazione amichevole va trasmessa alla Società di Car Sharing. Gli eventuali danni al veicolo sono a carico della compagnia assicurativa, a meno che nel contratto di utilizzo dell’auto non sia prevista una franchigia a carico del cliente che sta utilizzando il servizio.