Bollo auto: pagamento e scadenza

Bollo auto: quando e dove pagarlo
 
Il bollo auto è una tassa di possesso e va pagato sempre, anche se l’auto non circola.
Il pagamento della tassa deve avvenire entro l’ultimo giorno del mese successivo a quello di scadenza, se il pagamento avviene in ritardo c’è una sanzione da applicare alla cifra iniziale.
Questa sanzione viene applicata nella misura del 30% come indicato dalla normativa nazionale; con eccezione della Regione Piemonte dove la percentuale applicata è ridotta al 10% se i pagamenti precedenti sono in regola.
 
Il bollo si paga negli sportelli bancari, negli uffici postali, nelle agenzie di pratiche auto abilitate, nelle rivendite di tabacchi abilitate o nella delegazioni ACI.
Per conoscere l’importo esatto da pagare basta collegarsi al sito dell’ACI o dellAgenzia delle entrate e inserire il numero di targa del proprio veicolo.
Il calcolo avviene in base alla potenza della vettura (espressa in kilowatt o cavalli fiscali) e al suo impatto ambientale (Euro 0, Euro 1, Euro 2 , ecc…), dati entrambi disponibili sul libretto di circolazione. 
 
Il sito ACI permette inoltre il pagamento del bollo auto online, basta inserire il numero di targa, il tipo di veicolo e la Regione di residenza dell’intestatario.