Partire coi bimbi evitando il mal d'auto

I bambini piccoli soffrono spesso la macchina ma con piccoli accorgimenti si può rendere il viaggio più piacevole
 
Il mal d’auto è piuttosto comune nei bambini piccoli ma per fortuna nella maggior parte delle volte tende a diminuire con l’età. I piccoli diventano pallidi, sonnolenti, lamentano nausea e spesso vomitano. Il mal d’auto è sicuramente fastidioso ma è possibile mettere in atto una serie di accorgimenti per aiutare i bambini ad affrontare più serenamente i lunghi spostamenti in automobile.
  • Non far partire mai i bambini a stomaco vuoto. Si può dargli da mangiare cibi secchi, asciutti e facilmente digeribili come pane, grissini o crackers. Se il piccolo ha sete è consigliabile che beva piccoli sorsi d’acqua; meglio evitare le bibite gasate e i succhi di frutta.
  • Meglio evitare che leggano libri, giochino con videogiochi e guardino dai finestrini laterali. Si può fargli ascoltare della musica adatta a loro e farli guardare dritto davanti a sé coinvolgendoli in qualche gioco di indovinelli per distrarli dal loro malessere.
  • Se il viaggio è lungo occorre prevedere  delle soste in modo che il piccolo possa scendere e fare qualche passo prima di rimettersi seduto sul suo seggiolino.
  • Un aiuto può venire da rimedi alternativi all’uso di farmaci come ad esempio i braccialetti anti-vomito che sfruttano la pressione sul polso secondo i principi dell’ago-puntura o le gocce di olii essenziali di sandalo o mandarino che se inalate più volte riducono nausea e vomito.
Qualora invece il malessere si presenti in forma acuta e richiede l’assunzione di farmaci specifici occorre sempre consultare il proprio pediatra. Buon viaggio dunque e attenzione a guidare sempre con prudenza!