Assicurazione auto, che fare quando si cambia residenza?

Il cambio di residenza va fatto anche sui documenti dell'auto
 
Cambiare casa porta con sé tutta una serie di attività legate al cambio di residenza: vanno aggiornati infatti i documenti anagrafici e  gli indirizzi sulle polizze attive al momento del trasloco.
 
Come procedere per aggiornare i documenti del proprio veicolo?
  • Innanzitutto occorre recarsi negli uffici del nuovo Comune di residenza con un documento di identità valido, la targa del veicolo e gli estremi della patente. Il Comune comunica il nuovo indirizzo alla Motorizzazione Civile e rilascia il modulo di richiesta timbrato che va conservato ed esibito in caso di controlli stradali fino a quando non verrà consegnato per posta il tagliando con l’aggiornamento da incollare sulla carte di circolazione.
  • Occorre comunicare la variazione anagrafica anche alla Compagnia assicurativa che provvede ad aggiornare il dato sul contratto. La variazione potrebbe incidere sul prezzo dell’assicurazione. In tal caso la Compagnia farà il ricalcolo dell’importo e provvederà  all’invio dei documenti aggiornati.
Se non viene comunicato il cambio di residenza, si rischia, in caso di incidente, una liquidazione parziale in proporzione all’ammontare del nuovo premio.
La richiesta di cambio di residenza può essere fatto direttamente dal proprietario, da un’agenzia di pratiche automobilistiche o da una delegazione dell’Automobile Club.
 
Una volta fatta richiesta, è possibile avere informazioni sullo stato della pratica contattando il numero verde 800.232323.