Che fastidio le zanzare! Teniamole alla larga con metodi naturali

Ci sono olii essenziali e particolari piante che allontanano le zanzare in modo naturale
 
L’estate è sinonimo di giornate e serate all’aperto, ma come liberarsi dal fastidio delle zanzare?
Ci sono ovviamente i soliti insetticidi, ma tenere alla larga questi fastidiosi insetti è possibile anche in maniera naturale.
 
Alle zanzare danno fastidio alcuni olii essenziali per il loro odore. Ad esempio la lavanda, il limone, il geranio o la citronella.
Questi olii si possono mettere nei vari ambienti o sui tavoli di giardini e terrazzi; vanno diluiti con acqua e messi in boccette di vetro o piattini, il loro odore disorienta le zanzare e le tiene lontane
 
Sui balconi o terrazzi si possono piantare la menta o il basilico e ornare con vasi di gerani: sono facili da coltivare e tengono lontane le zanzare!
 
Anche sul corpo si possono spalmare dei repellenti naturali, ad esempio acqua filtrata e raffreddata nella quale si sono fatti bollire per circa venti minuti due mazzetti di menta ed uno di basilico.
 
Anche durante la notte si possono tenere lontani questi fastidiosi insetti. Un buon modo è quello di mettere sul comodino mezzo limone con qualche chiodo di garofano; l’odore è piuttosto pungente ma efficace e sgradevole per le zanzare.
 
Un aiuto infine anche dall’alimentazione. I cibi ricchi di vitamina B (mandorle, funghi, lenticchie, ceci) fanno si che la pelle rilasci una sostanza che per l’uomo è impercettibile ma per le zanzare è insopportabile!