Allergie di stagione, ecco i rimedi naturali per combatterle

alcune erbe possono essere utili per alleviare i sintomi delle allergie stagionali
 
Con l’arrivo della primavera, l’aria si riempie di pollini e per molte persone cominciano starnuti, occhi rossi e naso chiuso: per tanti la bella stagione porta con sé il sole, l’aria fresca e piacevole, le giornate più lunghe … e una fastidiosa allergia!
Nella maggior parte dei casi questo malessere viene curato o affievolito con farmaci e antistaminici, ma a scopo preventivo o in casi meno gravi è anche possibile ricorrere all’erboristeria.
 
Un antistaminico naturale è il ribes. Ha un effetto molto forte ma agisce lentamente e quindi occorre iniziare ad assumerlo qualche settimana prima rispetto al periodo delle impollinazioni.
 
Anche il rosmarino è utile contro le allergie in quanto contiene acido rosmarinico che è utile per la sua attività balsamica e quindi per contrastare il fastidio di naso e gola chiusi.
 
Il cumino, conosciuto come spezia, ha dei semi ricchi di acido linoleico con proprietà antinfiammatorie e antiallergiche.
 
La perilla infine è una pianta dalla cui foglie si estrae un olio ricco di omega-3 utilizzato per inibire le sostanze che provocano allergie causate dai pollini.
 
Infine per alleviare i fastidi da allergie si consiglia di mantenere sempre una corretta igiene personale e domestica. Può essere d’aiuto anche assumere infusi con regolarità per purificare le tossine in modo che, liberi dai fastidi dell’allergia, sia molto più gradevole godersi le prime giornate all’aria aperta.